Fotografare luoghi & manufatti

Architettura.

Per esprimere ciò che siamo abbiamo bisogno di luoghi dove confrontarci, spazi da abitare e personalizzare. Il mondo che ci siamo costruiti intorno ci condiziona.

Trovare il feeling giusto.

Ritrarre un luogo è un’opera complessa. Ogni spazio è determinato da una scelta architettonica che ne delimita il volume, la luce e la destinazione d’utilizzo. Descrivere l’arhitettura con la fotografia impone vestire i panni di un architetto, amare le linee e contemplare l’arte della composizione. Esterni o interni, pelle o organi: le architetture sono organismi. Vivono.

Entrare in simbiosi col soggetto.

Per raccontare in profondità un progetto è necessario cogliere tutte le sfumature che si celano dietro dettagli, linee e colori.

Viscere

La cosiddetta fotografia d’interni altro non è che la continuazione della fotografia d’esterni. Non sono entità autonome, un’architettura non vive soltanto di prospetti o planimetrie, ma di un perfetto equilibrio tra questi.

Pattern

Spaccature, segni, cicatrici. Tutto può essere letto come una descrizione del tempo che ha eroso l’architettura, rendendola parte integrante del luogo. Questi aspetti non sono marginali, ma essenziali.

Pelle

La caratteristica formale di un edificio ci propone un primo impatto visivo. Bello o brutto sono terminologie banali, l’architettura è una macchina perfetta e va misurata attraverso il filtro della funzionalità e della fruibilità.

Luce e ombra

Attendere.

Non ci è possibile movimentare un edificio, quindi è indispensabile stazionare e osservare il mutare della luce e l’impatto che questa ha sul volume e sui dettagli che vogliamo ritrarre.

prospettiva

Nuove angolazioni.

Siamo abituati a godere di un’architettura da quota strada, ovvero ad un metro e ottanta – circa – di altezza dal suolo. Ma se alziamo lo sguardo e cambiamo angolazione le geometrie inizieranno a parlarci.

Vers une architecture.

Fotografia liquida ha collaborato con importanti aziende di interior design ed architettura, spesso contribuendo anche alla realizzazione di progetti di interni successivamente ritratti e pubblicati. Tutta l’esperienza e il know how a disposizione dei curiosi appassionati che si cimenteranno in questo spaccato così affascinante.

Modello divulgativo

Fotografia Liquida


Il metodo di lavoro e di condivisione delle esperienze che proponiamo è orizzontale, non gerarchico come solitamente avviene in seminari specifici di questo tipo. Non ci interessa indottrinare, vogliamo coinvolgere! La sfida che vogliamo intraprendere è quella di seguire i partecipanti nel corso della loro esperienza in questo settore fotografico, adoperandoci per fornire competenze trasversali in grado di alimentare la cultura fotografica di ognuno.

Scenografie

Le città ci attendono, sono un palcoscenico incredibile che si manifesta sotto i nostri occhi. Non le guarderemo più con gli stessi occhi di prima.

Cronologia

Costruiamo una storia, mattone dopo mattone. Ogni architettura ha un passato ed avrà un futuro, è importante comprendere che vive in funzione del tempo.

EFC / Esperienze di Fotografia Condivisa

Le attività di Fotografia Liquida sono da considerare delle Esperienze di Fotografia Condivisa: l’innovazione sociale sta trasformando i modi e i tempi di trasmissione di cultura e tecnica fotografica. Crediamo che l’immersione nei contenuti – fianco a fianco – sia un canale di apprendimento veloce e solido nel quale unire competenza e divertimento.

Senza divertimento non c’è amore.
Senza amore nulla ha senso.

Chi siamo

A+A

Photography-addicted da sempre, lavoriamo con le immagini, con la grafica, col web, spaziando dall’analogico al digitale: la comunicazione visiva è sempre al centro del nostro lavoro.

Alessandro Russo

Founder

Architetto e fotografo, celebra la comunicazione visiva come il grande strumento che le persone hanno per provare empatia.

Alessandro Marangon

Founder

Formazione da grafico illustratore, si dirige verso la fotografia per costruire una più completa ed ampia espressione stilistica.

Contattaci

Per ulteriori informazioni su date e costi del prossimo WorkShop Architettura, oppure per entrare in contatto con noi e approfondire le nostre attività!